Chi Siamo

SANDRO DONDA

Ho trascorso l’infanzia a Torino, dove sono nato nel ’74, poi trasferito a Bra, vicino al famoso negozio musicale Merula. A 15 anni ho affittato lì il mio primo basso e ho iniziato a cantare. Suonavo la chitarra e cantavo in diverse rock band, partecipando a concorsi e studiando da autodidatta.
Quando sono arrivato a Latte di Ventimiglia, ho continuato a studiare, a suonare con alcune cover band e con il cantate brasiliano Nelson da Silva.
Ho lavorato in una band di cover reggae roots con la quale ho girato molto, insieme a Marco e Emma. Da lì è nata la passione per il reggae che ci ha portato a fondare il gruppo Barmagrande con il quale potevo finalmente dedicarmi alla composizione.
Il primo disco è del 1999. Da allora ho proseguito con l’attività concertistica in giro per l’Italia, portando la nostra musica nelle piazze, le feste e i locali.
Scrivo canzoni, canto e suono la chitarra o il basso. Mi occupo delle registrazioni in studio e della grafica dei nostri dischi. Con la mia chitarra Lucille compongo la maggior parte delle canzoni.
Oltre al reggae mi piace la musica soul, blues e la musica africana.

EMMA LERCARI

Sono nata a Ventimiglia nel ’65, ho avuto la fortuna di studiare fin da piccola in conservatorio, prima nella vicina Mentone, dove ho preso il Diplôme de Fin d’Études di piano classico, poi ho proseguito gli studi al conservatorio di Nizza ottenendo il “Premier Prix” di piano jazz.
Ho lavorato 6 anni al conservatorio di Nizza come pianista accompagnatrice; ho insegnato in scuole di musica e privatamente, attività che ho smesso per mancanza di tempo.
La mia esperienza musicale è varia, ho iniziato a suonare in formazioni jazz, poi in cover band e reggae.
A partire dal ’96, con la Barmagrande, a studiare la musica reggae che è la mia preferita.
Mi piace utilizzare i suoni vintage, analogici, il piano, l’organo hammond, il rhodes con il wha-wha e la fisarmonica. Scrivo musica, i testi e canto. Cerco di trasmettere nelle canzoni tutto quello che mi fa stare bene, che imparo dai libri o dalle esperienze di vita.
Ascolto musica di molti generi, ma evito la musica triste, perché ho una allergia congenita per la tristezza e la depressione.

MARCO DONDA

Sono nato a Torino nel ’79. A Bra inizio lo studio della batteria che ho continuato, dopo essermi trasferito a Latte, con il professor Alain Rouard di Nizza.
Ho suonato nei locali della Costa Azzurra, in formazioni rock e blues; con Oxyura, un gruppo di cover reggae, pezzi di Bob Marley, Peter Tosh, Gladiators, Culture ecc; col cantante brasiliano Nelson da Silva.
Oltre ai concerti con Barmagrande ho collaborato con la band di rhythm and blues “The Jokers” e la “Twisted & Family” reggae band.
La reggae music è sempre stata la musica che preferisco ascoltare e suonare. I gruppi che ascolto sono i Foundation della musica giamaicana cioè il roots reggae, il reggae delle origini.
Nel live mi piace il suono naturale dello strumento senza apporti tecnologici o digitali.
Oltre alla batteria mi dedico alla composizione della musica e agli arrangiamenti.